Archivi tag: precariato

I figli dell’amore eterno (reloaded)

Forse qualcuno ricorda gli indignati. Gli indignati erano un movimento di giovani che, sull’onda della primavera araba e di un movimento omonimo in Spagna, sembravano i protagonisti prossimi venturi della scena politica italiana. Parliamo di tempi remoti, tipo un mese fa.

C’erano state pure diverse puntate dell’Infedele dedicate “verticalmente” a loro, in particolare quella immediatamente successiva alla manifestazione di Roma che aveva preso un po’ d’aceto. Ricordo che nel collegamento dal presidio fisso di costoro, davanti a Santa Croce in Gerusalemme (non proprio un ganglio vitale di Roma), intervennero alcuni personaggi variopinti che dissero cose, prima che ingenue, incredibilmente banali. Del mio stato d’animo a vederli rimane, nei meandri di Facebook, la seguente conversazione con l’amica L. read more

Meta-post

In questi giorni ho molte idee, ma poca voglia e poco tempo di scrivere. Mi metto lì, le poche volte che posso, e, pur scrivendo qualcosa, non riesco ad essere produttivo come vorrei: un post di mezza pagina che ti porta via più di venti minuti è qualcosa che non vale la pena di pubblicare… L’italiano sarà faticoso, i titoli saranno inadatti o buttati là (io sono molto orgoglioso dei titoli dei miei post), le eventuali immagini saranno cercate con poca cura… E quindi questi aborti restano in bozze, come memento del fatto che la bulimia di scrittura è un male, come promemoria per tempi migliori. Mi dovreste ringraziare. read more

Commodities

Oggi, girovagando in una nostra casella di posta generica (quelle tipo info@, contact@, ecc.), ho trovato questo messaggio. Senza parole.