Archivi tag: armata brancaleone

Sangue marcio

Per me, una delle scene più memorabili de “L’Armata Brancaleone” è quella in cui i nostri eroi si recano alla corte dei Leonzi con l’obiettivo di rivendere loro il figlio Teofilatto (un assaggio qui). La scena inizia con la voce fuoricampo dello stesso Teofilatto/Volonté che commenta la carrellata sui componenti della sua famiglia e della corte, illustrandone mollezze, difetti e nefandezze. La scena è quella, per capirci, che poi continua con la Zia Teodora, mistress BDSM ante litteram, il marito Cippa cornuto e felice – “E Cippa? Non se ne dole?” “Certo che se ne dole, ma a te che te ne cale?”) – il vino alla fiamma, ecc. read more

Ciao Mario