Archivi tag: apple

Marcare il territorio

Mentalist

Approfitto della recente dipartita dello Zio Steve per raccontarvi qualcosa che mi turba da un po’. Nelle serie TV che seguo – e in molte altre, presumo – si vedono con insistenza immagini di questo tipo.

Queste le ho trovate in rete, ma mi riservo di fare degli screenshot in casa. Comunque, sono sicuro che in The Glades, The Mentalist e Fringe questi bizzarri laptop si vedono molto di frequente.

Ricordando i mitici poster dell’acqua Pejo in ogni inquadratura dei film della commedia ll’italiana o il carosello del Vat 69 a Febbre da Cavallo, potrebbe venire da pensare a qualche forma di pubblicità occulta, ma tutti – immagino anche Micorsoft stessa – sanno che Microsoft non produce laptop. read more

I-Prova

C’è gran parlare su due dei miei blog di riferimento (qui e qui) della notizia che Apple avrebbe mandato a casa due (o tre) quattro dipendenti neo-assunti all’Apple Store di Grugliasco. I due (diciamo che sono due e non se ne parli più) quattro non avrebbero, come si dice in questi casi, “superato con successo il loro periodo di prova”. Qualche riflessione al volo e poi veniamo al punto.

Non mi pare corretto parlare di “licenziamento” come  fa il Corriere in questo caso, visto che il periodo di prova esiste per proprio per quel motivo. read more

Rivincite?

 

Da notare che, per una volta, quello con l’Apple è il più sfigato.

Io personalmente sono sempre per la “specializzazione” del device più che per la “convergenza” di mille funzioni su un device soltanto. Soprattutto se il device in questione (Ipad o Kindle che sia) non è propriamente tascabile.

In altre parole, non penserei mai a comprarmi un Ipod per sentire la musica quando con il mio Blackberry faccio altrettanto (anzi anche me meglio, visto che ho gli auricolari bluetooth). read more