Sanza meta anco noi…

Sto aspettando un potenziale cliente, che, molto all’albanese, si crede sto cazzo e sta facendo almeno tre quarti d’ora di ritardo. Ne approfitto per scrivere qualcosa.
Oggi piove. Piove pesante, come sempre. Gocce grosse, allagamenti e tergicristalli a manetta. Me ne sono stato in giro col pulmino aziendale tutta la mattina e ho notato, però, una cosa stranissima.
Come ben sapete
, il traffico a Tirana è un delirio e ci sono degli orari e dei punti di passaggio in cui si può veramente stare delle ore in macchina per fare 100 metri.
Oggi piove e quindi, direbbe il romano ignaro, sono cazzi doppi.

E invece no. C’è un traffico rilassatissimo, da giorno festivo. Certo con tutta questa pioggia, le macchine scassate, i motorini cinesi e le gomme lisce c’è poco da stare tranquilli, ma si scorre e si raggiungono le mete in tempi decisamente più rapidi che in un giorno di bel tempo.

Ho chiesto a Gerald (Gheràld), il nostro autista, il perché di questo arcano e mi ha detto: “Che non lo sai? Se tu chiedi ai guidatori di Tirana perchè sono in macchina, il 50%, almeno, ti dice che sta facendo un giro senza meta e senza motivo“.

Oggi piove e quindi perché andarsene in giro? Scemo io che faccio queste domande.

Post simili a questo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.