Pensierino Veloce

Sento ripetere, anche ieri sera a Ballarò (ma lo dicono tutti a destra), che Berlusconi è “il più perseguitato della storia“, che “mai nessuno al mondo ha tanti processi addosso quanto lui“.
Ora, a parte che avere tanti processi potrebbe essere sì segno di persecuzione, ma non certo di innocenza, vorrei sottolineare che, nel raro caso che un delinquente incallito riesca a eludere sistematicamente con mezzi e mezzucci il normale decorso della giustizia, non puo’ che finire per trovarsi nello stato in cui si trova il Nostro mentre attende l’appuntamento con le Parche: a piede libero, con un milione di processi aperti o chiusi sul groppone e una fetida cappa di sospetto intorno.

Tu non sapevi com’io loico fossi….

Post simili a questo

1 pensiero su “Pensierino Veloce

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.