Ma vaffanculo, va…

Oggi, dopo circa quattro anni di iscrizione e di messaggi quotidiani, mi sono de-registrato dalla mailing-list con gli aggiornamenti del blog di Beppe Grillo. E, visto che per disiscrivermi mi sono dovuto sorbire pure questo interstitial vagamente minaccioso

credo che il titolo di questo post sia sì un’indulgenza all’incontinenza del linguaggio, ma anche un meritata risposta con contrappasso annesso.

Ultimamente leggevo solo i titoli dei post e, anche se la deriva demagogica e autoreferenziale era più che evidente, non avevo ancora deciso di “scancellarmi”. Ora dopo Pisapippa e dopo le migliaia di cazzate da film di Alberto Sordi delle ultime settimane l’ho fatto. Sarebbe interessante sapere quanti altri lo stanno facendo insieme a me e quanto la community di cui il Nostro tanto si vanta si stia assottigliando. Sarà wishful thinking, ma è molto liberatorio.

Not in my name, please.

UPDATE: uhmmm


Post simili a questo

Un commento su “Ma vaffanculo, va…”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.