Sabato 25 Febbraio 2012 – Attacco al manico

Era dai primi di di dicembre che aspettavo una giornata così.

Quasi tre mesi e 2700 kilometri dopo, finalmente è arrivata. E’ arrivata l’occasione di provare Banshee su strade conosciute, asciutte, senza ghiaccio e una temperatura ben al di sopra della possibilità di assideramento. In fondo, era solo un’avvisaglia di primavera, ma dalla voglia di andare in moto che mi era cresciuta dentro, era cominciata ad apparire impossibile come la tempesta perfetta.

Bnb ha sempre la moto in panne, ma il giorno prima riesco a reclutare Jedan con un sms che lascia poco spazio a interpretazioni.

read more

Arretrati

In questo periodo non sto facendo giri memorabili, ma in moto ci vado. Ecco gli ultimi due.

Domenica 20 Marzo 2011 – (Don’t go) Back to Rocchette (mappa)

Domenica 27 Marzo 2011 – No, la Tiburtina no. (mappa)

Sabato 8 gennaio 2011 – Guazza

Era la prima volta da un sacco di tempo che si ricomponeva il trio monnezza (fame sonno e debolezza, come dice Jedan). Non ho partecipato all’organizzazione e infatti si parte addirittura dal (non) casello di Santa Severa a ben 50 km da casa. Vabbè che Jedan, ragazzetto di Roma sud, se li fa tutte le altre volte, ma Santa Severa uguale Tolfa (ed io Tolfa la odio, troppi assatanati e poi piove sempre). Stavolta non piove e non ci sono assatanati, ma, in compenso, la strada a salire è molto peggiore di come la ricordassi: piena di buche e affollata di macchine di cacciatori dietro ogni curva. Il cielo inoltre è plumbeo (e lo sarà per buona parte della giornata) e le strade sono sempre umide e spesso proprio bagnate. Passo lento e si va.

read more

Strolling and chatting

L’idea era di fare un giro tranquillo, su strade note. Lo scopo dell’uscita, infatti, era quello di provare su strada l’interfono F4 Cellular Line che, dopo qualche mese di ponderazioni, ci eravamo finalmente comprati ai mezzi, io e Bnb.

Punta sul presto a casa sua per fare le installazioni del caso: materiali davvero di prima qualità, assembly molto solido, buona ergonomia. Montaggio anarchico, come nella migliore tradizione, ma efficace e si parte.

L’interfono moto-moto bluetooth, abbiamo scoperto oggi, che è una di quelle cose che fanno vivere una una passione (l’andare in moto) sotto una nuova luce. Decisamente non capita tutti i giorni. Te ne stai lì bel bello a novanta all’ora a parlare con il tuo migliore amico delle ultime puntate di Flashforward (o di qualsiasi altro argomento) e riscopri il gusto per la passeggiata. Ti godi la strada, te ne vai piano piano, senza il solito coltello fra i denti. Commenti le strade, prendi per il culo gli automobilisti incapaci, ti chiami i sorpassi, eviti i conciliaboli a bordo strada per decidere dove andare ai bivi… Insomma, il tempo passa più velocemente, anche andando più piano, perché aggiunge una dimensione nuova, il dialogo, in un contesto dove non è mai esistito.

read more

Back in orange

La moto è stata rimessa in sesto. C’è ancora più di qualche graffio, ma lo metteremo a posto quando l’assicurazione deciderà quanti soldi darmi. In compenso, il Wendigo cammina, va dritto ed è pure tagliandato. Forse c’è solo da rivedere il setting dell’anteriore che, dopo gli interventi, trovo un filo più leggero e “rimbalzino” di quanto fosse prima…

Sabato di sole, si va. Dopo un lungo letargo (in parte forzato, in parte no), con decidiamo di fare un giro classico, già fatto milioni di altre volte, giusto per riprenderci la mano, in attesa degli appuntamenti primavera-estate 2010.

read more

Domenica 3 gennaio 2010 – Un giretto tanto per gradire

Continua la riscoperta dei classici e oggi, la prima domenica a memoria d’uomo in cui non piove, me ne sono andato in moto con Jedan e Bnb. Clima fresco, quasi freddo, cielo pulito e poca voglia di fare cavalcate infinite: un giretto senza troppe pretese, ma bello proprio per questo.

Punta alle 10 (roba da Basso Impero) sulla Cassia Bis e via verso Campagnano, da lì due foto alla Valle del Baccano che insieme ai laghi di Bracciano e Martignano costituisce la terza caldera (asciutta) di un antico sistema vulcanico… O almeno, sic geologus dixit.

read more