Share, il torrent privato

E’ ancora in alpha e non so se e quanto mi sarà d’aiuto, ma mi sembra utile segnalarlo, specialmente a quei nerdacci che annidiano fra i miei 20 affezionati lettori.

Si chiama Share e lo trovate qui.

Il servizio è molto semplice e permette di condividere gratuitamente un file di qualsiasi dimensione con un numero ristretto di persone, non urbi et orbi come accade sui P2P. Potrebbero essere anche più file: glieli butti dentro e l’archivio lo fa lui.

Ci si registra (email e password), si installa il client e, una volta dettogli cosa vuoi condividere e con chi, lui manda una mail agli indirizzi da te scelti con un messaggio e il link. Ovviamente, il file andrà uploadato da qualche parte e questo, vista l’asimmetria della banda, può richiedere tempo. Però, ho notato che (pare che) il file condiviso si a disponibile da subito, cioè scaricabile anche prima che l’upload sia finito. read more