(De)Lusi(one)

Mi dispiace, le mie risposte sono limitate. Devi farmi le domande giuste.

(Ologramma di Alfred Lanning – Io, robot)

Domanda numero 1: “La Margherita?

Domanda numero 2: “E’ possibile che un partito campi più da morto che da vivo?

Domanda numero 3: “Ma tutti quelli ex-Margherita che sono rocambolescamente fuggiti (anche) dal PD a che titolo parlano?

Domanda numero 4: “Ma non era Alemanno quello col sottobosco romano trafficone?

Domanda numero 5 (la mia preferita): “Ma un tesoriere di un partito morto, deve essere senatore di un partito vivo? Non si potrebbe prendere un ragioniere a partita IVA, magari in nero? read more

Estiqaatsi

Rutelli se ne va dal PD. E sticazzi, appunto.
Ricordate quando Rutelli era il nuovo? Un ragazzo giovane, un ex radicale, un Verde (Tu padre… De che partito è?)…
Un ministro per poche ore che si dimise quando fu negata l’autorizzazione a procedere per Bettino Craxi…
Poco tempo dopo, si candidò a sindaco di Roma contro Fini, che era ancora fascista.
Berlusconi fece a favore di Fini la sua prima uscita politica, dimostrando il suo ur-fascismo (che poi piano piano perse l’ur). read more