Schegge di palestra /2 – La consulente

L’anno scorso mi sono iscritto alla mia attuale palestra usufruendo di un’offerta estiva del tipo “TuttiDentro”. Abbonamento annuale a un prezzo davvero stracciato. La palestra, per quel che a me interessa,vale e ci vado più volentieri di quanto immaginassi: quindi confermerei volentieri l’abbonamento anche per l’anno prossimo.

Temo che, nonostante l’ABC del Customer Care affermi il contrario, non mi sarà possibile rinnovare l’abbonamento allo stesso prezzo di quest’anno. Premiare la fedeltà dei clienti soddisfatti è un principio del marketing che evidentemente non si applica alle palestre e ci sarà sicuramente un aggravio dei costi. La questione, quindi, è minimizzare tale aggravio. read more

Schegge di palestra /1

exercise

Sono tutt’altro che un atleta, chi mi conosce lo sa, ma negli ultimi 25 anni ho frequentato, con lunghe pause, diverse palestre, anche con discreto beneficio di salute e di autostima.

L’umanità che si incontra in palestra è estremamente affascinante ed ho sempre desiderato scriverne. Fino a qualche tempo fa, tuttavia, sarei stato nei loro confronti un po’ troppo cattivo e rancoroso e quindi ho evitato. Io, come sapete, mi sono sempre ritenuto un uomo “di pensiero” e non nascondo che “dovermi” inserire in un contesto sociale in cui quello che pensi e come lo pensi non fa la differenza mi ha sempre disturbato parecchio. In altre parole, non essere fra i “migliori” e non poterlo essere perché “nativamente inadatto” a quel dato contesto competitivo, mi rendeva inviso il luogo e, per estensione, i suoi frequentatori. Di qui il rancore, o quanto meno la poca serenità. read more