Letture per ragazzi

IMG-20150121-WA0001[1]

So bene che dovrei averne ben altre, ma tra le preoccupazioni della paternità ce n’è una di cui mi va un  po’ di parlare qui: mi piacerebbe che mia figlia leggesse tanto e possibilmente più di quello che leggo io. Per ora non riesce a dirigere la sua pur biblica avidità oltre il biberon e le famigerate apine della Chicco, ma alle cose importanti è bene pensarci per tempo.

E’ naturale che non si tratta di imporre nulla a nessuno – Il Profeta di Gibran l’abbiamo letto tutti, pure troppo e purtroppo – e quindi lungi da me ammollare i mattoni che mi leggo io a mia figlia, come provo a fare con Daniela (poveraccia). Però, una lettrice avida e di buone letture per casa mi farebbe molto piacere (oltre che molto comodo) e mi renderebbe ulteriormente orgoglioso. read more