Scampoli d’estate

Giretto senza pretese con il buon Bnb.

Strade solite, non ve le elenco nemmeno, le vedete da voi.
Con due notevoli eccezioni.
La prima è la starda che va da Todi a Orvieto, passando a nord del Lago di Corbara: un origami di curve senza un solo pezzo dritto per una 30ina di km. L’avevamo fatta, nell’altro verso, nel lontano duemilacinque ed eravamo arrivati a Todi stressatissimi dalla lunghezza e dalla faticosità di tutte quelle curve e controcurve… E avevamo detto: “Mai più”. Mai dire mai e oggi infatti, appena vistoil bivio per Prodo abbiamo imboccato e con qualche decina di migliaia di km in più nelle braccia, ce la siamo fatta in scioltezza… Ha un solo difetto: è alternativa ad una delle strada più fiche del circondario (quella che passa a Sud), ma, una volta ogni quattro anni, per cambiare, va bene.

La seconda eccezione è breve, ma interessante. Invece di passare da SLN, come al solito, abbiamo circumnavigato il lago di Bolsena passando da Gradoli… Ciò ha comportato il raggiungimento di Bolsena per una strada, molto breve (7 km al massimo), ma davvero bella, ben tenuta, veloce e anche molto panoramica con scollinamento volante vista lago.

L’intermezzo, per completezza di informazione, l’abbiamo fatto qui.

Ad maiora.

Qui la mappa del giro.

Post simili a questo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.