Velo OK di Talenti, qualcosa si muove

Li avevamo lasciati ridicoli e abbandonati.

Dopo più di un anno in stato di abbandono in cui, essendo ormai riconosciuti come inoffensivi, nemmeno i vandali li avevano degnati di un secondo sguardo, da circa una settimana i Velo OK di Talenti – i nostri amici bombolotti – sono stati oggetto di un revamping impressionante.

Dei sei Velo OK iniziali, ne sono rimasti solo tre: uno a salire verso piazza Talenti e due a scendere verso la Bufalotta. A tutti e tre sono stati riattaccati gli adesivi neri ed è stata riattivata la terrorizzante lucetta notturna. Ma la cosa davvero incredibile è che al secondo a scendere (quello più vicino al semaforo di Via Matteo Bandello) sembra che siano stati anche montati dei dispositivi ottici (lenti, vetrini, ecc.). read more

#concertone

Sì, lo so. Sono vecchio, me lo dico da solo e non da oggi.

Ma una delle cose più belle dell’abitare a Roma è di poter snobbare il cosiddetto Concertone del Primo Maggio. L’unica volta che mi sono trovato nei paraggi – giuro – era perché passavo di là e mi sono un po’ addentrato nella folla. Anche questo, a pensarci, è un bel vantaggio dell’abitare a Roma… il poter essere lì “di passaggio” e poter prendere subito e in modo credibile le distanze da comportamenti non commendabili. read more

Roma, stamattina

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Prendo un taxi alle 7.10 da largo argentina per Ciampino. Il tassista ci fa scendere a Piazza Venezia dicendo che l’auto e’ rotta e non ci puo’ accompagnare. Ci molla di fronte ad un altro taxi per proseguire poi verso via del corso. L’altro tassista smadonna dicendo che quello di prima ci ha scaricati perche’ ‘anna’ a Ciampino mo e’ un dito in culo! Che ce vado a fa pe 30 euro e poi rimango bloccato du ore pe’ torna’!! Vergognaaa… read more

Soldi finti, almeno per me

Ci sarebbe una domanda a tutti i lavoratori dipendenti come me. Alla domanda quanto prendete di stipendio, che cosa vi viene in mente come prima cosa? Il netto mensile o il lordo annuo? A me, il netto mensile, visto che la retribuzione annua lorda la uso solo quando devo chiedere un aumento o devo/dovrò fare un colloquio per essere assunto in un’altra azienda (e anche in questi casi più per prassi che per altro). I ricchi e i poveri sono giudicati (e giudicano se stessi) sulla base di quanti soldi si mettono in tasca, non di quanto “costano” all’azienda dove lavorano. read more

Ancora sui portoni del manicomio

7:55, stamattina. Driiiin…

Primo pensiero: che suono del cazzo che c’ha sto campanello… Per fortuna che non suona mai.

Secondo pensiero: chi cazzo è a quest’ora?

Terzo pensiero: Ah, già… L’elettricista che doveva mettere il citofono nuovo, c’era un cartello appeso due settimane fa che diceva che sarebbero venuti un giorno della settimana scorsa e di “farsi trovare a casa”… Beati loro… Evidentemente, nel weekend sono andati a ripetizioni dal KGB e hanno capito che, se vuoi trovare la gente a casa, devi suonare all’alba. read more

Citius, altius, fortius

Sbrigatevi a cliccare sull'immagine che la pagina durerà poco.

E così non avremo le Olimpiadi a Roma, perdendo un’occasione storica, come rileva su Twitter il sempre lucido KT.

#olimpiadi2020 perdiamo un’occasione storica…avere pronte per il giubileo del 2025 le strutture iniziate per le olimpiadi…

La cosa che mi è piaciuta di più comunque di tutta questa faccenda è stato che il Governo-Servo-dei-Poteri-Forti abbia detto no – pure malamente – a tutta questa gente qui (per la serie il nuovo che avanza).