Eroi padani

Oggi è morto, affogato in un canale in provincia di Treviso, un ragazzino ivoriano che si era tuffato a prendere un pallone. Pace all’anima sua.

Sarà che è ferragosto, ma nel servizio del telegiornale non sono riusciti a trovare un solo testimone (si fa per dire) in grado di parlare un po’ d’italiano.

Nota: i testimoni, probabilmente culmine, non solo linguistico ma anche intellettuale, di secoli imbreeding campagnolo, erano veneti, eh… Non ivoriani.

Post simili a questo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.