Domenica 9 Novembre 2008 – Piccolo trotto

Giretto estemporaneo. Sta diventando un’abitudine.

Punta alle 9 con Babbaluci in notevole spolvero (otto: Denny, Ste, Poldo, Uly, Lanti, Murdock, Bnb ed io).
Ma prima c’era già stato un siparietto a Colli Aniene con un barista molto simpatico che durante la colazione mi ha fatto il terzo grado e voleva sapere di tutto sul Wendigo. Eh, lo so… Quando uno c’ha la moto fica…

Insomma, baci e bacetti e si parte, autostrada ad andatura codice e si esce a Vicovaro. Mi metto il Buff, perché il wind stopper è comodo e bello (e arancione), ma se poco poco entra uno spiffero, tipo dal collo, non esce più e fa l’effetto Mr. Freeze (che è il contrario dell’effetto Dr. Gibaud)..

Si va per la Licinese (la SS pi greco) in una splendida giornata, non caldissima, ma limpidissima. Il passo è rilassato, un po’ per stare tutti vicini, un po’ perché l’asfalto, già non di primo pelo (risalirà a Euclide, probabilmente), è pure bagnaticcio.

SI arriva, lento pede, alla Salaria e si piomba su Rieti che è avvolta in un nebbione, seppure in via di diradamento. Piediluco, Terni, Narni, ancora due curve e si è pronti a mangiare. Ste, intanto, ci saluta e se ne torna a Roma.

Intermezzo

Trattoria il Cavallino
, Narni, frazione Testaccio. Cucina casalinga e cameriera simpatica senza essere invadente. Si parla del più e del meno e Lanti tiene banco con le sue teorie a tutto campo (dalle corna, al calcolo delle probabilità, dai modi di venuta del tristo mietitore, alla ciclistica della moto). Nella foto un momento del dibattito.
gauss
Fine intermezzo

Si va a prendere la Flaminia, per via mai fatta (non male, anche perché l’asfalto si è asciugato), passando per Calvi dell’Umbria e Otricoli, caffè al Sassacci. Baci e bacett, ci si aluta e via, Flaminia fino a casa.

Qui una mappa del giro.

Post simili a questo

5 pensieri riguardo “Domenica 9 Novembre 2008 – Piccolo trotto”

  1. Qui, nello specifico, era assorto in un discussione serrata sul fatto che il lancio della moneta non ha memoria dei lanci precedenti.
    O in un crostino di fegato… Non ricordo bene.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.