Artifizi

Me lo ero chiesto anch’io. E mi ero risposto una cosa del genere.

[…] perché un crescente numero di programmi televisivi sia spezzato in un’introduzione iniziale a cui è dato un diverso nome (“anteprima di”, “prima di”, “in attesa di”, “Ante-“ “Quelli che aspettano”, eccetera”) e il programma vero e proprio. Con a volte persino un’ulteriore sezione finale a sua volta ribattezzata.
È un trucco da Auditel. In sostanza, serve a isolare la rilevazione solo sulla parte del programma che fa ascolti maggiori: vuoi perché gli ascolti maggiori si fanno nella parte centrale (o finale, ma non sempre), vuoi perché le interruzioni pubblicitarie abbassano i numeri complessivi del programma. E quindi, essendo le interruzioni in numero fisso, si “scarica” la prima (e a volte l’ultima), eliminandola dal corpo della puntata e avviando il conteggio solo dopo che è terminata. Così, gli ascolti di cui leggiamo rispetto a tutti questi programmi sarebbero di fatto più bassi, se valutassero più correttamente la puntata dal suo inizio alla sua fine.

(Via Wittgenstein)

Post simili a questo

3 commenti su “Artifizi”

  1. Sì, sei decisamente tu.
    Il mio migliore amico di infanzia…troppe coincidenze, due su tutte: Barnaba e l’episodio dello Scrondo.
    Mettici poi che sono un genio, ed alla fine ho fatto bingo.
    Si può dire “Hola, hermano”?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.