Il ferro da stiro e la pistola

E’ normale che quando diventi papà di una bella patatona (che sta bene, cresce e vi saluta a tutti) ti si pongano davanti un botto di nuovi problemi e di questioni a cui devi pensare in fretta a dare una risposta, perché qualcuno, quando avrà finito di ingozzarsi di latte e cacare fango fetido, te ne chiederà conto. Tutto però avrei pensato tranne che la prima (purtroppo solo in ordine di tempo, temo) di queste questioni sarebbe stata relativa alla gender-neutrality del mondo che le stiamo creando intorno. read more

AS Gotham

Il sindaco e Orfini ieri a Villa Ada
Il sindaco e Orfini ieri a Villa Ada

Non so se ve ne siete accorti, ma c’è stata un po’ di maretta a Roma in queste ultime settimane. Prima della scoperta dell’acqua cal della cupola-fascio-mafiosa-che-controlla-la-capitale, il popolino fascio-coatto infestava le bacheche di Ignazio Marino e altri focolai di opinione romana, vomitando contumelie, augurando accidenti e invocando le dimissioni del sindaco.

Io ho preso la buona abitudine di andarmi a vedere i profili di chi, con vari gradi di becerume, invitava Marino a dimettersi… Sappiate che i più moderati hanno sulla foto del profilo loro stessi in canottiera con la bottiglia di vino del duce in mano (cosa che dà in un colpo solo la misura del milieu culturale e della raffinatezza alimentare), mentre i meno moderati hanno direttamente i poster di pezza con le croci celtiche e i Pitbull che gli leccano la faccia. (Poi, vabbè ci stavano pure i soliti grillini che non dormivano la notte per la storia delle multe delle Panda). read more