Una volta per tutte

Dopo un anno circa di compulsive visioni dei documentari di Sky devo dirlo perché non ce la faccio più.

Cari traduttori, ripetete con me:

Friction va tradotto con attrito e non, come facciamo sempre, con frizione

Momentum va tradotto con quantità di moto o, al limite, inerzia e non, come facciamo sempre, con momento” sia pure “inteso come grandezza fisica” come scrivono anche oggi sul Post).

Forse è ancora poco per proporsi come rimpiazzo, ma davvero, se sai un po’ d’inglese e un po’ di fisica, è fastidioso assai.
Consideratelo il mio piccolo regalo di Natale al mondo. read more

Antivigilie

Oggi pomeriggio mi sono fatto, dopo un dicembre infernale (chi segue il blog se ne sarà accorto), la mia prima passeggiata natalizia… Parlare di shopping sarebbe troppo.

Cappottino, sciarpa e sono uscito. Niente di che, sono rimasto vicino casa. Praticamente una vasca avanti e indietro di Via Ugo Ojetti, fino alle badlands di Casal Boccone, dove è recentemente atterrato un condominio con i balconi tondi come vanno di moda qui adesso.

Al piano strada del condominio del Terzo Tipo ci sono dei negozioni moderni in vetro e laterizio molto spaziosi, molto stylish, i soliti centri estetici, parrucchieri dai nomi bizzarri, bar avveniristici, pizzerie serial-napoletane. E poi, naturalmente, un Euronics e due supermercati, uno bio e uno no. Gente a piedi, almeno laggiù, davvero poca… Giusto una signora che tranquillizzava l’interlocutore “…checcevo’, famo ‘na carbonara, pio le ova, ‘a pancetta a casa ce sta…“. Optime. read more

African debunking

Insomma, pare che…

… l’Africa non sia una continente, ma una sola nazione.

… in Africa è tutto deserto.

… in Africa si parla una sola lingua (l’Africano, ça va sans dir).

… in Africa si mangiano solo cose strane (cavallette, grilli, formiche, ecc.)

… in Africa vivono tutti in capanne di fango.

… in Africa non esistono i bagni.

Leggere per credere e per farsi un’idea di chi frequenta questa tizia.

PS: para-ponzi-ponzi-pò.

At all

Sì, vabbè, c’era la fame nel mondo, pure allora e più o meno negli stessi posti… C’erano queste rockstar british che per riequilibrare e riequilibrarsi erano state messe insieme in una stanzetta triste per una bella cantata natalizia… Non erano moltissimi, forse perché era la prima volta che si faceva.

C’era chi era già vecchietto, ma era stato un grande.

C’era chi era all’apice del successo e si sarebbe sgonfiato di lì a poco…

C’era uno un po’ sfigato che si era inventato tutto l’ambaradam… read more

Beati monoculi in terra caecorum

Ieri, un attempato estremista di destra, tale Gianluca Casseri, ha sparato a cinque senegalesi (*) che vendevano borse Luis-Vuitton-equivalenti nel centro di Firenze, uccidendone due e ferendo gravemente gli altri. E poi, probabilmente più perché messo alle strette dalla Polizia che per il rimorso, si è suicidato in un garage.

Sdegno a parte – ci mancherebbe – ci sono un paio di sassolini che mi vorrei togliere.

Il primo è una questione di stile: ma una volta i fascisti non erano contro l’omologazione culturale imposta dalla plutocrazia americana fino ad arrivare a vagheggiare una “terza posizione” fra USA e URSS in nome delle radici ariano-cristiane dell’Europa o qualcosa del genere? E allora, caro Gianluca, perché questa alzata d’ingegno da college del Midwest? E con una 357 Magnum per giunta… Ma chi sei? L’Ispettore Callaghan? Ma quanta (brutta) televisione hai visto? read more

8 Dicembre 2011 – Enter Banshee…

Io e Banshee

E così oggi ce ne siamo andati in moto… Era una giornata di sole e di vacanza in un tardo autunno che ricorda la primavera in modo vagamente inquietante. Clima a parte, tuttavia, le cose da notare erano altre. Non uscivo in moto con Bnb da prima dell’estate (*) e poi ho una moto nuova.

Siccome sono un quaqquaraquà, alla fine mi sono comprato la moto che avevo semi-stroncato l’anno scorso. A mia parziale discolpa, bisogna dire che zia KTM nel passaggio dal MY 2010 al MY 2011 ha sistemato alcune delle cose che non mi erano piaciute ai tempi di quel test drive. Ha messo l’ABS di serie (senza alzare il prezzo) e forse ha anche rimappato la centralina al punto che non mi sembra più “uguale” alla vecchia Adventure con cui condivide il motore. Ma forse quest’ultimo è solo wishful thinking che aiuta a dare un senso ai soldi spesi… read more