Visto che si va poco in moto…

Per Bnb e Poldo

… ma è pur sempre Natale…

 

Turisti della democrazia

Aaaah, questo stile celtico… Quanto mi piace.

Beato chi c’ha un occhio

Vedevo ieri la pubblicità in tele del sito (?) www.forumnucleare.it,
che vorrebbe stimolare un dibattito grassroot sul nucleare, appunto, e
nel contempo informare e possibilmente rimuovere qualche pregiudizio
(fondato).

Io personalmente sono pregiudizialmente contro per due motivi di base:

  1. perché intorno al nucleare girano troppi soldi e si maneggiano cose troppo pericolose per stare tranquilli;
  2. perché è sperimentato che quello che (forse) funziona in altri paesi
    non funziona in Italia (metteteci un motivo a piacere dei 247 che vi
    saranno venuti in mente).

Ma proprio perché siamo in Italia, io sto tranquillo.

Non avete anche voi la chiara sensazione che il nostro amato paese abbia perso qualsiasi capacità di programmazione, di gestione di progetti complessi e, soprattutto, di lungo termine? Chi, secondo voi, di quelli che si vedono in televisione (anche tra le seconde file, quelle in cui si potrebbe forse ancora annidare un residuo di serietà e professionalità), pensa e occupa il suo tempo e le sue risorse per qualcosa che accadrà, se va bene, fra 10-12 anni (di duro lavoro)? read more

Di solito ho da far cose più serie…

Oggi però mi hanno fatto firmare questa dichiarazione.

Era ora che si legiferasse per arrestare questo turpe traffico…

Scherzi a parte, comunque. Io trovo oggettivamente incredibile che nell’era dell’accesso e delle comunicazioni globali si interrompa una spedizione di merce totalmente innocua per adempimenti burocratici così inutilmente surreali. O sono io?

Andarsene con stile

Dopo il voto che ha espresso in Senato a favore del governo, il senatore Burgaretta viene espulso per indegnità dal partito e dalla componente MpA del gruppo misto del Senato per essersi palesato quale uno degli esempi più squallidi di questa compravendita che ha trasformato il Parlamento in un sorta di mercato delle vacche. Si conclude così, nel peggiore dei modi e tra il disprezzo della sua gente, una carriera politica mai brillante ma che poteva comunque rimanere dignitosa.

(Nota ufficiale di Giovanni Pistorio, presidente del Gruppo Misto-Mpa al Senato della Repubblica) read more

Vecchio, sìììì…

Ricordate il mio post sulla Bonino (e il mio fastidio epidermico verso i Radicali) ai tempi delle elezioni del sindaco di Roma?

Beh, beccatevi questo spettacolo di spocchia vetero-partitocatica.

PS: forse punta a farsi dare un seggio da quel lungimirante di Di Pietro alle prossime elezioni…